Risotto alla barbabietola e fonduta di gorgonzola

Il risotto alla barbabietola e fonduta di gorgonzola è un piatto dai sapori contrastanti in cui la dolcezza naturale della bietola forma una bella accoppiata col gusto deciso e leggermente piccante del gorgonzola dolce. Un piatto molto scenografico dove il rosso intenso viene interrotto dal bianco candido; nonostante la sua semplicità e velocità di preparazione possiamo stupire i nostri ospiti oppure servirlo per una cenetta romantica.


Dosi per: 2 persone

Tempo di preparazione: 30 minuti

Difficoltà: Bassa


INGREDIENTI:

180 gr di riso carnaroli o vialone nano

1 lt di brodo vegetale

100 gr di barbabietola precotta

50 gr di gorgonzola dolce

60 gr di burro

40 gr di parmigiano reggiano grattugiato

1 tazzina da caffè di latte

Qb sale

    

PREPARAZIONE:

Prendiamo la barbabietola precotta riduciamola a purea con un mixer ad immersione, aggiungiamo un pizzico di sale e mettiamo in frigorifero.


Prendiamo 40 gr di burro e mettiamolo nel congelatore. Il burro per mantecare deve essere ghiacciato per fare in modo che lo shock termico faccia gonfiare i chicchi di riso.


In un pentolino facciamo sciogliere a bassa temperatura il gorgonzola ed il latte; mescoliamo bene, quando la fonduta velerà il dorso del cucchiaio la possiamo filtrare con un colino a maglie strette. Teniamo da parte.


Nel frattempo avremo preparato il brodo vegetale (io consiglio di farlo senza utilizzare il dado) e lo teniamo in temperatura.


In una padella andiamo a sciogliere i 20 gr di burro rimanente, versiamo il riso e lo facciamo tostare. Proseguiamo nella cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo quando il riso lo richiederà.


A cottura ultimata togliamo la padella dal calore e mantechiamo il riso con il burro congelato ed il parmigiano, aggiungiamo la barbabietola e continuiamo a mantecare. Il risotto assumerà un colore rosso intenso.


Impiattiamo il risotto a piacere implementando la fonduta di gorgonzola e creando contrasti con i due colori.



Commenti