Filetto di maiale con salsa all'uva e funghi shiitake

Il filetto di maiale lo conosciamo tutti: magro, versatile ed economico è certamente un ottimo taglio di carne. In questa ricetta lo prepareremo con una doppia cottura: inizialmente su piastra rovente per sigillarlo e successivamente in forno. Come abbinamento ho scelto una salsa all'uva bianca che ben valorizza questi tipi di carne; accompagneremo il filetto con dei funghi shiitake, fungo di origini asiatiche corposo e delicato. Non lo conoscevo ed ho scoperto che è il secondo fungo commestibile più consumato al mondo...quindi ci possiamo fidare🍄👍🏻😅



Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti
Difficoltà: Bassa


INGREDIENTI:

Per i filetti di maiale:
350 gr di filetto di maiale
1 spicchio d'aglio
2 rametti di rosmarino
4 foglie di salvia
Qualche bacca di ginepro
Qb sale in fiocchi
Qb pepe nero

Per la salsa all'uva:
2 grappoli di uva bianca
1 cucchiaio di senape
1 tazzina da caffè di aceto a piacere
Qb sale
Olio evo

Per i funghi shiitake:
200 gr di funghi shiitake freschi
1/2 cipolla rossa
1 spicchio d'aglio
1 rametto di timo
Olio evo
Qb sale

PREPARAZIONE:

Iniziamo con le varie preparazioni iniziali:
 Priviamo il filetto da eventuali eccessi di grasso e lo   tagliamo in 4 pezzi di circa 5 cm di spessore; li   leghiamo con lo spago da cucina per dare una forma   cilindrica.

 Passiamo alla pulizia dei funghi strofinandoli con un po' di carta da cucina umida; li priviamo dal gambo facendo attenzione a non rompere la cappella.  Tagliamo la cipolla a brunoise e lo spicchio d'aglio a  fettine sottili.

 Laviamo gli acini d'uva, li dividiamo a metà e li disponiamo in una ciotola con qualche pizzico di sale.

In un pentolino aggiungiamo un giro d'olio e gli acini d'uva, lasciamo cuocere a temperatura bassa fino a quando l'uva non si sarà un po' ammollata. Aggiungiamo la senape e l'aceto, facciamolo evaporare ed eventualmente aggiustiamo di sale...la salsa è pronta.

Per la cottura dei filetti ho utilizzato una piastra (vedi immagine sotto) che ha il vantaggio di essere messa anche in forno.

Portiamo in temperatura la piastra dopo averla unta con carta da cucina imbevuta di olio. Posizioniamo i filetti, lo spicchio d'aglio diviso a metà, il rosmarino, la salvia e le bacche di ginepro. Due pizzichi abbondanti di sale in fiocchi e sigilliamo per bene i filetti su tutti i lati. Nel frattempo preriscaldiamo il forno a 180°C.
Quando i filetti saranno ben coloriti mettiamo in forno la piastra ed ultimiamo la cottura per circa 10 minuti (se avete un termometro da cucina la temperatura interna dei filetti dovrà essere di 65°C).

Mentre la carne cuoce prendiamo una padella antiaderente e scaldiamola a temperatura media, aggiungiamo un bel pizzico di sale, 2 giri di olio evo, cipolla ed aglio e facciamo imbiondire. Continuiamo mettendo gli shiitake ed il timo, ancora un pizzico di sale e facciamo saltare per 2 minuti. Copriamo col coperchio e continuiamo la cottura per 8 minuti mescolando di tanto in tanto, assaggiamo ed eventualmente regoliamo di sale, una spolverata di pepe ed i funghi sono pronti.

Togliamo dal forno i filetti e lasciamoli riposare per 2 minuti poi impiattiamo. Posizioniamo nel piatto il filetto ed i funghi, bagniamo con il liquido della salsa e mettiamo qualche acino sparso, creiamo qualche pois con la salsa, mettiamo le bacche di ginepro ed una nota verde utilizzando aghi di rosmarino e julienne di salvia.

    

Commenti