Zucchine trifolate

La zucchina, protagonista nei nostri orti, è molto versatile e dal gusto delicato. Innanzitutto una curiosità che anch'io ho appena scoperto: la zucchina non è una verdura ma bensì un frutto! Oggi vediamo questa preparazione molto semplice che molti avranno già preparato, ma aggiungiamo una presentazione gourmet per darle quello tocco in più. Mi raccomando, non buttiamo per quanto possibile le bucce (di frutta e verdura in generale) perché le potremo poi utilizzare per le guarnizioni, per il brodo, per farne croccanti chips, ecc... e lo vedremo in altre ricette.

Dosi per: 4 porzioni
Tempo di preparazione: 20 minuti
Difficoltà: Bassa

INGREDIENTI:

3 zucchine medie
1 spicchio d'aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 pizzico di sale
1 macinata di pepe
Qb olio evo

PROCEDIMENTO:

Iniziamo la preparazione lavando le zucchine ed asciugandole bene. Con un pelapatate ricaviamo 8 strisce di buccia larghe circa 2 cm. Le restanti zucchine le tagliamo a tocchetti di circa 2/3 cm.

In una padella mettiamo 1 giro di olio evo e lo spicchio d'aglio in camicia. Facciamo soffriggere a temperatura media e quando l'aglio inizierà a dorarsi aggiungiamo i tocchetti e le bucce delle zucchine (magari tenendole separate).

Cuociamo per circa 10/15 minuti o comunque fino a che le zucchine non si saranno ammorbidite un po', regoliamo di sale e pepe, togliamo le bucce e mettiamole su carta da cucina ad asciugare. Spegniamo la temperatura sotto alla padella e sfogliamo con le mani il prezzemolo sulle zucchine.

Impiattiamo creando una forma con le bucce ( nel mio caso un cerchio) in cui andremo a posizionare le zucchine. Un giro d'olio evo ed il piatto è pronto. Possiamo gustarle sia calde che a temperatura ambiente a piacere.

CONSIGLI:

Quando facciamo soffriggere l'aglio teniamo la padella inclinata in modo che l'olio lo copra interamente, in questo modo eviteremo di bruciarlo.

Cuociamo sì le zucchine, ma senza esagerare. Personalmente le preferisco un po' crunch.






    

Commenti