Trancetti di orata marinata con salsa carbonara e spolverata di bacon croccante

In casa consumiamo più pesce che carne e questo è stato uno dei primi piatti in cui mi sono cimentato. Inizialmente ero un po' scettico sull'abbinamento tra pesce, uovo e bacon...mi sono poi ricreduto. Il piatto è molto buono ed il contrasto di sapori impreziosisce e valorizza l'orata. Vediamo insieme come realizzarlo:

Dosi per: 2 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti + 4/5 ore di marinatura dell'orata
Difficoltà: Media

INGREDIENTI:

PER L'ORATA MARINATA:
2 filetti orata o 1 orata da sfilettare
2 cucchiai zucchero semolato
1 cucchiaio sale fino

PER LA SALSA CARBONARA:
1 tuorlo d'uovo
50 gr. di panna fresca
½ cucchiaino di maizena
1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
Qb sale
Qb pepe nero

ALTRI INGREDIENTI:
1 fetta di bacon affumicato
Olio evo
Qb pepepepe nero

PROCEDIMENTO:

Iniziamo dai i filetti di orata (o sfilettiamo il pesce), laviamoli sotto acqua fredda ed asciughiamoli bene, dividiamo i filetti in porzioni di circa 5 cm. Prepariamo la marinatura mischiando lo zucchero ed il sale ed impaniamo l'orata premendo un po' per fare aderire bene. Mettiamo i filetti in un contenitore con coperchio e lasciamo in frigorifero per qualche ora.

Prendiamo i filetti dal frigorifero e puliamoli dalla marinatura, nel frattempo portiamo a bollire un po' di acqua e sale e mettiamoci i filetti per un minuto circa (in base alla grandezza aumentiamo eventualmente il tempo). Asciughiamo bene i filetti e condiamoli con olio evo.

In una antiaderente mettiamo il bacon tagliato a cubetti o listarelle e facciamolo divenire croccante (attenzione a non farlo seccare troppo).

Passiamo alla salsa carbonara: in un pentolino mettiamo il tuorlo, la panna, il parmigiano e la maizena. Mischiamo tutto a frusta e prestiamo attenzione a non superare gli 85°C altrimenti l'uovo si straccerebbe (se non disponete di un termometro la salsa sarà pronta quando il dorso del cucchiaio rimarrà velato). Se la salsa di presenterà troppo densa e non fluida aggiungere un filo di acqua calda mescolando con forza.

Impiattiamo il tutto mettendo alla base la salsa carbonara (circa 3 cucchiai), adagiamo i filetti di orata ed il bacon croccante. Chiudiamo il piatto con una spolverata di pepe nero ed un filo di olio evo.

CONSIGLI:

La marinatura in questo caso funge da cottura del pesce quindi prepariamola con sufficente anticipo (magari la sera prima per il giorno successivo).

    

Commenti