Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Un altro classico della cucina italiana rivisitato in chiave gourmet. Non si tratterà quindi solo di mettere gli ingredienti nell'olio, ma prepareremo una crema inglese all'aglio che abbraccerà gli spaghetti ed inseriremo una nota crunchy con del pane croccante. È un piatto che richiede alcune preparazioni a cui prestare attenzione ma che vi consiglio di provare perché ne vale veramente la pena. Andiamo a scoprire come procedere...

Dosi per: 3 persone
Tempo di preparazione: 40 minuti (l'aglio va ammorbidito nel latte il giorno precedente)
Difficoltà: Media/Difficile

INGREDIENTI:
240 gr di spaghetti
3 spicchi d'aglio
1 peperoncino fresco
2 tuorli d'uovo
4 rametti di prezzemolo
200 ml di latte
3 fette di pane raffermo
2 acciughe sott'olio
Qb sale
Olio evo

PREPARAZIONE:

Il giorno precedente la preparazione prendiamo 2 spicchi d'aglio, li spelliamo e li priviamo dell'anima tagliandoli a metà. Li mettiamo poi in 100 ml di latte e li lasciamo ammorbidire in frigorifero per una notte.

Facciamo poi bollire 5 minuti gli spicchi d'aglio nel latte in cui hanno riposato, li sciacquiamo sotto acqua corrente e li schiacciamo con la lama di un coltello fino ad ottenere una "pomata".

Prendiamo le uova, le rompiamo e raccogliamo i tuorli in un pentolino. Li sbattiamo leggermente e mettiamo 100 ml di latte a scaldare uniti alla pomata all'aglio e ad un pizzico di sale in un altro pentolino. Prima che giunga al bollore filtriamo il latte e lo trasferiamo nelle uova mescolando ma senza incorporare aria (dal basso verso l'alto), rimettiamo in temperatura continuando a mescolare e quando la crema raggiungerà 82°C la mettiamo in una ciotola fredda e successivamente in frigorifero per bloccarne la cottura.

Tranquilli che il difficile l'abbiamo fatto!

Togliamo la crosta dalle fette di pane ed in una padella mettiamo a scaldare un filo d'olio evo con le acciughe. Quando si saranno sciolte aggiungiamo il pane e lo facciamo bello croccante; facciamo raffreddare e li sminuzziamo (io uso il batticarne perché lo preferisco grossolano).

Mettiamo l'acqua e quando raggiungerà il bollore caliamo gli spaghetti. Nel frattempo in una padella salta pasta facciamo scaldare 4 giri di olio evo, 1 spicchio d'aglio spellato e schiacciato, 1 peperoncino privato dei semi ed il prezzemolo in steli. Facciamo insaporire bene facendo attenzione a non bruciare niente e togliamo tutti gli ingredienti (nella padella resterà solo l'olio).

Quando gli spaghetti sono al dente li scoliamo e li trasferiamo nella salta pasta; alziamo la temperatura e saltiamo per bene. Togliamo dal calore, aspettiamo ½ minuto ed aggiungiamo la crema all'aglio saltando la pasta ancora un po'.

Andiamo ad impiattare aggiungendo una bella spolverata di pane croccante.
Abbiamo così ottenuto una aglio olio e peperoncino diversa dal solito, equilibrata e delicata.

La descrizione è stata un po' lunga ma spero che sia stata esaustiva.

CONSIGLI:

Ricordiamoci di privare l'aglio dall'anima che è la parte dal sapore più pungente.

Facciamo attenzione alla temperatura della crema inglese altrimenti  diverranno uova strapazzate.





    

Commenti